Lezioni di trucco: come applicare il fard a seconda della forma del viso
16 giugno 2009
Speciale costumi: l’eleganza di Parah
17 giugno 2009
Mostra tutto

Barbara MateraCapelli biondi, occhi azzurri, fisico perfetto: Barbara Matera, classe 1981, è una delle donne elette alle Elezioni Europee 2009 che hanno ottenuto un seggio a Strasburgo e andranno a rappresentare l’Italia al Parlamento Europeo.

Il suo nome non vi è nuovo? In effetti la candidatura di Barbara da parte del PdL ha scatenato molte polemiche: con indignazione e parole forti si è parlato delle veline alle elezioni e di questa politica dell’aspetto esteriore che ha puntato tutto su ragazze belle e spigliate, ma carenti di esperienza in politica.

Eppure la Matera ce l’ha fatta: con 129.994 preferenze, seconda solo a Silvio Berlusconi nella circoscrizione Sud in cui si è presentata, la bionda show girl andrà dritta al Parlamento Europeo.

Conosciamola meglio: Barbara Matera è un’attrice e annunciatrice televisiva, che ha partecipato a diversi programmi televisivi (Mai dire Domenica, Chiambretti c’è, Notti sul ghiaccio) e ha recitato in oltre sei film e miniserie TV.

Ma veniamo alla sua formazione e carriera politica, che in questo caso ci interessano di più del suo curriculum nel mondo dello spettacolo. Barbara ha studiato Scienze dell’Educazione e della Formazione all’Università La Sapienza di Roma, dove sta per laurearsi.

Dal 2001 si è interessata alla politica e ha partecipato attivamente nel partito Forza Italia, prendendo parte alle campagne elettorali e a una serie di manifestazioni politiche. Nel 2009 è stata candidata al Parlamento Europeo nella formazione del Popolo della Libertà, nato dall’unione fra Forza Italia e Alleanza Nazionale.

Dal set al seggio elettorale il passo è stato breve, insomma. La Matera, però, ha sempre sostenuto di sentirsi pronta per questo gravoso impegno e di essere certa delle proprie capacità. Noi la nostra opinione l’avevamo già espressa in occasione delle proteste di Veronica Lario, dichiarandoci non troppo favorevoli alla strumentalizzazione del corpo di una bella donna per ottenere voti.

Adesso che Barbara Matera è stata eletta, però, ci auguriamo di cuore che riesca a costruire qualcosa di concreto facendoci dimenticare le circostanze in cui è stata candidata e il suo bel visino. Al Parlamento Europeo sarà il suo cervello a contare: chissà che non riesca a dimostrare di essere portata per la carriera politica.

Con la speranza che la Matera si dia da fare  per la situazione femminile e  combatta per risolvere i problemi delle donne, vi diamo appuntamento alla prossima settimana e al nostro dossier per conoscere meglio le eurodeputate.

11 Comments

  1. Roberta ha detto:

    Questa è una velina che non lo doveva vedere neanche con il cannocchiale il parlamento… Non ha cervello e ha solo lavorato in TV, come può rappresentare l’italia?!?

  2. jessica ha detto:

    se è per quello non è neppure laureata!!!

    io di amiche belle ed intelligenti ne ho tante, vai a capire

  3. melanie ha detto:

    è una vergogna che una donna solo per il fatto di essere bella possa diventare un politico,dal momento che la persona in questione non ha un benchè minimo bagaglio culturale in maniera politica. le lauree infatti posso essere ottenute in tanti modi è risaputo. tant’è ke nn sarebbe stato necessario un corso accellerato di politica alle veline-parlamentari.. LE VELINE FACCIANO LE VELINE E I POLITICI FACCIANO I POLITICI……CI SONO MIGLIAIA DI LAUREATI QUALIFICATI CHE NN HANNO BISOGNO CERTO DI CORSI ACCELLERATI DI POLITICA PER SVOLGERE DETERMINATI RUOLI….L ITALIA HA PERSO CREDIBILITA DAVANTI A TUTTI I PAESI…. E SINCERAMENTE DA WOMAN DOKI M SAREI ASPETTATA UN ATTEGGIAMENTO PIU DECISO…UN NO SECCO…

  4. Jillian ha detto:

    Ciao Melanie, sono felice che tu abbia espresso la tua opinione in merito. Noi di Doki Woman siamo state fin da subito contrarie a queste candidature (nell’articolo c’è anche un link al post nel quale ci schieravamo contro il “ciarpame politico” 😉 ) e infatti non siamo felici che la Matera sia stata eletta. Purtroppo ormai non ci possiamo fare nulla, per quello abbiamo cercato di dare una connotazione positiva alla cosa e speriamo davvero che ci faccia cambiare opinione… Anche se sarà difficile…

  5. Turi ha detto:

    ma c’ha le tette rifatte con photoshop!!! XD

  6. Rossella ha detto:

    @ Turi

    Barbara matera con le tette rifatte?? Ma dove?!? Guarda che sarà anche stupida o quello che vuoi, ma il suo seno è tutto vero e il suo fisico pure… Non per niente faceva la velina – attrice… Sono tette naturali mettitelo in testa!

  7. MARIKA ha detto:

    ROSICATE W SILVIO….SIETE DELLE SFIGATE…I VOTI LI DA IL POPOLO CON LE EUROPEE…STUDIATE!!!!VE LI SOGNATE VOI I VOTI SOLO VOSTRO PADRE E VOSTRA MADRE VI VOTEREBBERO!!!!HA HA HA…ORA VI LASCIO A PIANGERE LA VOSTRA MISERIA!!!!

  8. Turi ha detto:

    Ecco come si fa a farsi governare da una gallina con le tette rifatte e vantarsene pure… aaaaaaah 😀

  9. Marco P. ha detto:

    Al di là dei giudizi, obiettivamente negativi, sulla persona e sugli eventi che l’hanno portata a rappresentarci in Europa,
    IL BRUTTO E’ CHE HA PRESO UNA MONTAGNA DI PREFERENZE!!!
    UNA MASSA DI I-TA-GLI-A-NI L’HANNO VOTATA, IN MANIERA ESPLICITA.

    QUESTO E’ TRISTE. QUESTO E’ IL VERO GUAIO DELL’ITALIETTA DI OGGI. Vogliamo veramente cambiare? A me pare di no.

  10. bubba ha detto:

    Sinceramente preferisco non esprimermi in merito. Non voglio sapere per quali “meriti” sia stata eletta ma concordo con Marco: il problema vero sono gli italiani

  11. gianni ha detto:

    se pesate l’invidia di chi parla e non sa o peggio, per un sentito dire, vi accorgereste che non basterebbero tutte le pese pub.e priv.della terra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *