Donna pronta per colloquio
Come Affrontare un Colloquio di Lavoro nel Modo Migliore
25 marzo 2010
Aspiral Clock
Aspiral Clocks, un Nuovo Modo di Leggere l’Ora
27 marzo 2010
Mostra tutto
Mia Wasikowska in Valentino

Mia Wasikowska in Valentino

L’abbiamo vista con morbidi e fluenti ricci biondi nel film Alice in Wonderland, ma l’impegnata attrice Mia Wasikowska ha già cambiato taglio per il suo prossimo film.

Il nuovo look di Mia è chic e sofisticato, in stile pixie: i suoi capelli, corti corti e con una frangia sbarazzina, le incorniciano il viso dai lineamenti delicati.

Questo taglio è l’ideale per chi ama la praticità e la comodità ma vuole essere chic e alla moda allo stesso tempo. Sulla nuca i capelli sono tagliati alla maschietta, molto corti e scalati, mentre sono un po’ più lunghi sul capo, dove vanno a formare una frangia corta sulla fronte.

Se ami il look di Mia e voi tagliarti i capelli come lei porta queste immagini al tuo parrucchiere di fiducia. Un taglio di questo genere è molto semplice da tenere in forma: basta mettere una noce di cera modellante sul palmo di una mano, riscaldarla bene con l’altra mano e poi accarezzare la frangia e darle la forma preferita.

::Per altre idee o spunti particolari segui la rubrica sulle acconciature delle celebrità, dove ti parlerò dei tagli e delle pettinature delle star, dandoti consigli per l’hairstyling e per ricreare gli stessi effetti. Ti aspetto tutti i venerdì!::

2 Comments

  1. Gin scrive:

    Se il viso lo permette è uno dei più bei tagli…..non c’è capello lungo che tenga, molto sexy!!!!!!

  2. M#N!C@ scrive:

    Sta bene sia adesso, ke prima. Io a maggio scorso mi ero tagliata i capelli come lei, e devo dire ke ero + comoda in ttt! E anke bella, credetemi. Si vedeva ke i ragazzi mi guardavano con ammirazione. Adexo sto provando a farli crescere lunghi e fluttuosi xkè sn dell’idea ke è meglio cambiare in continuazione, per evitare d rimanere fossilizzati sulle stesse cose a lungo. Insomma, brava Mia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *