Impacco Capelli con Olio
I Benefici dell’Olio per Capelli Lucidi, Sani e Forti
25 febbraio 2010
Steckbar by Ismail Özalbayrak
Steckbar, la Libreria Personalizzabile
27 febbraio 2010
Mostra tutto
La treccia di Leona Lewis

La treccia di Leona Lewis

Questa primavera le tendenze capelli e acconciature vedono la treccia in pole position: declinata in mille diversi modi di portarla, dalla treccia morbida alla treccia scolpita, questa pettinatura sarà la regina dei trend in fatto di capelli.

Per una treccia molto sexy e particolare possiamo prendere ispirazione dall’acconciatura che la cantante Leona Lewis ha scelto per il Love Ball di Londra. Il look di Leona vede una treccia morbida e laterale a spina di pesce, ovvero una fishtail braid, molto in voga fra le star.

Un altro punto forte della pettinatura della Lewis è la riga laterale con il ciuffo che cade morbidamente sul volto, creando una perfetta armonia. Realizzare una fishtail braid è semplice se si conoscono i passi giusti da seguire, quindi vediamoli insieme.

Fishtail Braid (Treccia a Spina di Pesce) – Step 1

Treccia a spina di pesce, passo 1

Per prima cosa crea una coda e lega i capelli fermamente con un elastico sottile: puoi scegliere dove fare la coda, se sulla nuca o se lateralmente come Leona. Poi dividi la coda in due sezioni; la differenza con la treccia normale sta proprio qui.

Fishtail Braid (Treccia a Spina di Pesce) – Step 2

Treccia a spina di pesce, passo 2

Ora separa le ciocche con la mano sinistra e tienile distanti: prendi una ciocca di capelli di 2 cm circa dalla sezione di destra e uniscila alla sezione di sinistra. Poi tieni separate le due ciocche con la mano destra e con la mano sinistra prendi una ciocca di capelli di 2 cm dalla sezione di sinistra e uniscila alla sezione destra, ripetendo quindi il passaggio appena eseguito.

Fishtail Braid (Treccia a Spina di Pesce) – Step 3

Treccia a spina di pesce, passo 3

Continua ad alternare l’intreccio di ciocche e di mani fino a quando non avrai raggiunto la lunghezza desiderata. Infine fissa la coda con un elastico sottile: ecco fatto. Se preferisci puoi realizzare la treccia senza dividere i capelli in una coda, ma ti serve avere già un po’ di manualità.

Per capire meglio come realizzare la treccia a spina di pesce, ecco un video molto utile.

::Per altre idee o spunti particolari segui la rubrica sulle acconciature delle celebrità, dove ti parlerò dei tagli e delle pettinature delle star, dandoti consigli per l’hairstyling e per ricreare gli stessi effetti. Ti aspetto tutti i venerdì!::

[Immagini]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *