Festa della mamma
Idee regalo per la festa della mamma
8 maggio 2009
Auguri a tutte le mamme!
Auguri a tutte le mamme!
10 maggio 2009
Mostra tutto
Cellulite

Cellulite

Sapete qual è l’inestetismo più comune – e più odiato – che affligge le donne? Si tratta della cellulite, fastidioso problema che si presenta quasi nel 90% delle donne.

In termini medici viene indicata come pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica, ma in parole povere non è altro che un’alterazione del tessuto sotto la pelle: le cellule adipose presenti nelle cosce, nei glutei e talvolta nelle braccia accumulano liquidi in eccesso (la cosidetta ritenzione liquida) dando alle zone interessate il caratteristico aspetto di pelle a materasso e a buccia d’arancia.

La cellulite si manifesta già a partire dall’adolescenza, fin dai 16 anni, e le cause della sua comparsa sono svariate. Spesso ereditaria e dovuta a fattori ormonali, si forma quando si conduce una vita sedentaria e si segue un’alimentazione poco salutare.

Altri fattori che contribuiscono alla sua formazione sono la postura scorretta, calzature molto strette o con il tacco troppo alto, abbigliamento piuttosto attillato. E ad aggravare la situazione si aggiungono stress, alcool e fumo.

Sconfiggere la cellulite definitivamente è difficile, ma con piccoli accorgimenti quotidiani e prodotti adeguati si è in grado di migliorarne molto l’aspetto e di andare verso la sua totale eliminazione. Per prima cosa, bisognerebbe bere più acqua – almeno un litro al giorno, se non di più –  e mangiare molta frutta e verdura, seguendo una dieta il più possibile equilibrata e povera di sodio.

Molto utili anche lo sport e l’attività fisica: il movimento stimola il metabolismo, che aiuta a bruciare calorie e scongiura la tanto temuta ritenzione idrica. Migliorando la postura e scegliendo scarpe e abiti confortevoli, inoltre, si aiuta la circolazione. Queste dritte sono valide anche per quanto riguarda la prevenzione della pelle a buccia d’arancia.

Quando quest’ultima è già consolidata, le azioni quotidiane vanno integrate con prodotti appositi e terapie adeguate. Si parte dalle creme anticellulite, da applicare tutti i giorni con un massaggio stimolante: le creme anticellulite non sono in grado di risolvere tutto da sole, ma se applicate con costanza e con massaggi mirati sono di grande aiuto. Sono ottimi anche i massaggi e i fanghi termali.

E poi ci sono tutte le cure professionali, come il linfodrenaggio e l’elettrostimolazione,  ma anche la mesoterapia e la lipoaspirazione. Queste tecniche sono prettamente mediche e bisogna informarsi bene prima di sottoporsi ad uno o più interventi; sono comunque molto efficaci.

Insomma, a nostra disposizione abbiamo una serie di potenti alleati contro la pelle a materasso: se vogliamo davvero liberarcene, però, dobbiamo metterci d’impegno e avere tanta costanza. Con un po’ di buona volontà potremo finalmente dire addio alla cellulite!

[Immagine]

2 Comments

  1. Klara scrive:

    bhe… l’avete descritta bene… io la odio ma proverò a seguire i consigli…

  2. Simbi scrive:

    Odiata celluliteeee -_-‘ Non la sopportooooo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *