Ombrello p.a.d.
L’Ombrello Superdecorato e Gioioso P.A.D.
3 gennaio 2010
Ragazza applica rossetto
Lezioni di Trucco: Come Applicare il Rossetto
5 gennaio 2010
Mostra tutto

La Cura della Pelle sulle Piste da Sci

Miley Cyrus sulla neve

Miley Cyrus sulla neve

In inverno l’epidermide soffre a causa del clima rigido e degli sbalzi di temperatura, quindi bisogna prestare attenzione alla cura della pelle ; in particolar modo in montagna e sulle piste da sci, la pelle ha bisogno di attenzioni particolari per essere sempre bella e sana.

In alta montagna la pelle è aggredita in ogni modo e corre il rischio di seccarsi e screpolarsi a causa del freddo, ma anche di scottarsi e rovinarsi sotto ai raggi intensi del sole. Ecco alcuni utili accorgimenti per tornare dalla settimana bianca con un viso perfetto.

I Danni del Sole sulla Pelle in Alta Montagna

Il rischio di scottature  sulla neve è molto elevato, infatti i raggi UVB sono molto intensi e aumentano a seconda dell’altitudine. Inoltre l’alta concentrazione di raggi UVA e il riverbero del sole sul ghiaccio e sulla neve formano un duo davvero pericoloso per la cute.

È importante non sottovalutare i danni che il sole invernale causa alla pelle: evita di sfruttare il sole sulle piste da sci per abbronzarti più in fretta, perché l’epidermide potrebbe subire danni non indifferenti come la comparsa di macchie scure, rughe profonde o, ancora peggio, tumori cutanei.

Come Curare la Pelle sulle Piste da Sci

Innanzitutto dotati di una crema solare con SPF superiore a 50, soprattutto se il tuo fototipo va da I a III, ma anche se sei di carnagione scura. Dovrai applicarla ogni giorno prima di esporti al sole, dopo un velo di crema idratante e dopo una corretta detersione della pelle con prodotti lenitivi.

Se vuoi utilizzare le creme solari della scorsa estate è meglio che controlli la data di scadenza dei tuoi prodotti solari: meglio comprare una crema nuova piuttosto che utilizzarne una non più efficace e trovarsi con la pelle arrossata e dolorante.

Puoi scegliere anche una pasta a base di ossido di zinco per proteggere meglio la pelle, in particolar modo se hai una carnagione chiara; questo tipo di crema lascia una scia bianca a causa dell’alta concentrazione di ossido di zinco e andrebbe usata ad altitudini elevate o sui ghiacciai.

Non scordare di coprirti molto, utilizzando cappellini con visiera, occhiali a mascherina e sciarpe o foulard che vadano a coprire la bocca e il mento. Ricorda di mettere la crema solare con attenzione sul naso, sulle orecchie e sul mento, e porta sempre con te un balsamo labbra con protezione solare: questo stick proteggerà le tue labbra e potrà essere applicato anche sul contorno occhi quando il sole è molto forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *