Custodia iPhone borchiata
Cover per iPhone Borchiata Fai Da Te
6 maggio 2013
Meditazione
7 Minuti al Giorno per Sconfiggere la Fame Nervosa
26 luglio 2013
Mostra tutto

Protezione Solare: le Informazioni da Sapere Prima del Mare

Protezione Solare

Durante l’esposizione solare è molto importante utilizzare una protezione solare adeguata: questo perché i raggi del sole UVB e UVA sono dannosi per la pelle e la fanno invecchiare più velocemente, oltre che favorire la comparsa di eritemi, macchie solari e tumori della pelle.

Come scegliere i prodotti solari? Non c’è una miglior crema solare, né una marca in particolare che batte tutte le altre. Però ci sono le regole del buon senso e qualche accorgimento utile: ecco una breve guida alla protezione dal sole.

Qual È il Tuo Fototipo?

Innanzitutto è bene capire qual è il proprio fototipo e scegliere il prodotto di conseguenza. Chi ha la pelle chiara e si posiziona nella fascia tra il fototipo 1 e il fototipo 3 dovrà proteggersi meglio di chi ha la carnagione olivastra, ad esempio, anche se persino le pelli più scure hanno sempre bisogno della protezione solare.

Una donna dai capelli rossi e dagli occhi azzurri (fototipo 1) metterà la crema per evitare di scottarsi, mentre una donna con i capelli neri e la pelle scura probabilmente non avrà problemi di scottature ma applicherà la protezione solare per prevenire i danni dei raggi solari come l’invecchiamento della pelle e gli eritemi.

LEGGI ANCHE: Il test della domenica: qual è il tuo fototipo?

Il Fattore di Protezione Solare

Ma veniamo ai prodotti solari veri e propri. Le creme solari sono suddivise in varie classi che ne determinano il fattore di protezione solare, o SPF. Queste sono le distinzioni:

  • Protezione bassa: SPF 6 – 10
  • Protezione media: SPF 15 – 20 – 25
  • Protezione alta: SPF 30 – 50
  • Protezione molto alta: SPF 50+

La crema solare protezione totale non esiste: nessuna crema può offrire una protezione totale. Per chi desidera una protezione molto alta, sarà opportuno scegliere una crema solare con SPF 50+, la più indicata per le pelli sensibili.

LEGGI ANCHE: 3 Consigli da Non Perdere per Curare la Pelle in Estate

Raggi UVB e Raggi UVA

Bisogna poi distinguere protezione UVB e protezione UVA. I raggi UVB sono quelli che provocano le scottature e gli eritemi, mentre i raggi UVA danneggiano la pelle e sono responsabili dell’invecchiamento cutaneo. Il fattore di protezione solare si riferisce ai raggi UVB, per assicurarsi di essere protetti anche dai raggi UVA bisogna leggere bene l’etichetta.

Il Comportamento Sotto al Sole

È bene evitare di esporsi ai raggi solari nei momenti più caldi della giornata, da mezzogiorno alle tre del pomeriggio. La crema solare va applicata ogni 2 o 3 ore e subito dopo il bagno in mare o in piscina, utilizzandone una buona quantità. Non usare le creme dell’anno precedente: Anche i prodotti solari hanno una data di scadenza ed è bene utilizzare buoni prodotti per evitare scottature e danni dell’epidermide.

LEGGI ANCHE: 3 Rimedi Naturali per Scottature Solari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *