Audrina Patridge
Le acconciature delle celebrità: lo chignon laterale di Audrina Patridge
13 marzo 2009
Donna bionda
Il test della domenica: quanto sono in salute i tuoi capelli?
15 marzo 2009
Mostra tutto
Piercing sotto al labbro

Piercing sotto al labbro

Chi ha un piercing sul volto sa bene quanto sia fastidioso dover eseguire la pulizia del viso intorno ad esso. Che sia un orecchino al naso, al sopracciglio o al labbro e dintorni, spesso è difficile detergere bene la zona circostante.

Come fare, allora, per mantenere il viso pulito e senza impurità anche in prossimità dei piercing? È molto semplice: prima di applicare il detergente, ti basta sfilare l’orecchino dal buco.

Dopo che avrai struccato il viso, passato il tonico e applicato la crema, puoi riapplicare il piercing. Questa è un’ottima tecnica per detergere al meglio la pelle, evitare possibili infezioni dovute a germi e impurità e dare un aspetto migliore all’epidermide.

Se l’orecchino non si toglie e rimette con facilità, si può sempre pensare ad una soluzione alternativa. Per esempio, nel caso di piercing al mento o sul contorno labbra, puoi alzare leggermente la punta dell’orecchino e pulire accuratamente intorno alla barretta di metallo con un dischetto di cotone.

Ad ogni modo, almeno una volta al mese, è bene togliere il piercing e fare una pulizia profonda: dopo un bel gommage e una detersione totale, applica una goccia di disinfettante e rimetti l’orecchino al suo posto. In questo modo, potrai tutelare la pelle e i piercing stessi.

[Immagine]

2 Comments

  1. Betty B. scrive:

    In effetti io ho il piercing al naso e la zona è sempre arrossata… Proverò a seguire questi consigli!

  2. Cri scrive:

    Non sapevo ci fosse bisogno di tutte queste cure O_o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *