Una ragazza gusta un ghiacciolo
Il test della domenica: che gusto di gelato sei?
19 luglio 2009
Eyeliner matita
Lezioni di trucco: la matita per occhi
21 luglio 2009
Mostra tutto
Una donna si depila le gambe con un rasoio

Una donna si depila le gambe con un rasoioNel beauty case di ogni donna è presente un rasoio o qualche piccolo strumento per l’eliminazione dei peli superflui. Il rasoio è l’utensile di depilazione più veloce, semplice ed economico che ci sia.

Probabilmente anche voi usate o avete usato il rasoio per liberarvi dalla peluria insistente: ma sapete davvero tutto sulle sue caratteristiche e sul modo in cui bisogna utilizzarlo?

Per il nostro speciale depilazione, ecco a voi la guida completa all’uso del rasoio.

Il rasoio si può utilizzare per depilare ogni parte del corpo, a partire dalle gambe fino ad arrivare alle ascelle o alle parti intime. Vista la velocità della ricrescita dopo l’uso del rasoio, di solito si preferisce la ceretta per le gambe e si sceglie il rasoio per le parti sensibili.

Quest’ultimo è perfetto per depilare ascelle e inguine, zone delicate e caratterizzate da una alta presenza di ghiandole che si potrebbero ingrossare con gli strappi dell’epilazione.

Come si usa? Per una depilazione con il rasoio al top, è importante seguire una serie di semplici step che garantiscono un risultato ottimale. Il classico procedimento “schiuma più rasoio” va integrato con qualche piccolo gesto che rende la depilazione molto migliore.

Step 1 – Preparazione della pelle e applicazione schiuma

Per prima cosa bisogna ammorbidire la pelle: per questo è consigliabile fare una doccia o un bagno caldo prima della depilazione, in modo da favorire l’eliminazione dei peli. Dopo questo passaggio, è possibile stendere sulla zona da depilare un prodotto pre rasatura come il bagnoschiuma o una crema apposita, senza esagerare: la dose perfetta ricopre la pelle di mezzo centimetro circa.

Step 2 – Depilazione con il rasoio

Dopo la preparazione iniziale, impugnate il rasoio con la mano e passatelo delicatamente sulla parte da depilare, in direzione opposta a quella della crescita dei peli. È essenziale che la pelle sia ben tesa, per favorire il passaggio delle lame; quando depilate le gambe tendete i muscoli, mentre per le ascelle tirate la pelle con una mano.

Se vi capitasse di sentire un fastidio o un dolore, provate a usare il rasoio nella stessa direzione dei peli. Ricordare di sciacquare il rasoio con acqua tiepida dopo ogni passata e mantenetelo bagnato per la durata della depilazione.

Step 3 – Asciugatura e idratazione

Dopo aver depilato tutta la zona, sciacquate abbondantemente eliminando ogni residuo di schiuma. Poi asciugate con delicatezza e stendete una crema lenitiva e idratante per cancellare l’eventuale irritazione post depilazione.

1 Comment

  1. Rosanna scrive:

    Buon pomeriggio e grazie dei consigli :)
    Volevo farvi una domanda: prima della depilazione, al posto del bagnoschiuma o crema, posso usare un normale sapone che uso quotidianamente per lavarmi? Grazie mille anticipatamente della risposta :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *