Giovane ragazza sceglie gli abiti da indossare
Rifarsi il guardaroba risparmiando con lo shopping low cost – Parte 1
12 gennaio 2009
Ragazza stilosa
Rifarsi il guardaroba risparmiando con lo shopping low cost – Parte 2
13 gennaio 2009
Mostra tutto

Tutti i Segreti della Matita per il Contorno Labbra

Matita contorno labbra e labbra

Matita contorno labbra e labbraLa matita per le labbra, chiamata anche matita contorno labbra e lip liner, ha la funzione di delineare il contorno delle labbra, correggerne le imperfezioni e renderle visivamente più polpose.

Serve anche a perfezionare la tenuta del rossetto e a limitarne le sbavature. Inoltre, crea un’area esatta dove stendere il rossetto e quindi l’applicazione di quest’ultimo risulta più facile e precisa.

La matita contorno labbra va scelta con determinate caratteristiche. Deve avere una consistenza media, non deve quindi essere troppo morbida, in modo da avere un tratto preciso e da non sbavare; ma è bene che non sia neanche troppo dura, o non sarà possibile sfumarla all’occorrenza con le dita o con un pennellino.

Va inoltre scelta tenendo conto del rossetto a cui la si vuole abbinare. Né troppo scura né troppo chiara rispetto al rossetto, va preferita di un colore leggermente più scuro per evidenziare le labbra e di un tono più chiaro per ingrandirle.

Una matita nei toni del rosa può essere utilizzata in abbinamento a rossetti dalle gamme naturali, ma anche con il lip gloss trasparente per un bellissimo effetto “nudo”.

Una matita beige è perfetta se applicata da sola per un trucco essenziale, e offre una base ottimale a rossetti nelle tonalità del marrone. La matita più indicata da utilizzare con il rossetto rosso e viola è color ruggine o bordeax; per i rossetti con riflessi metallici come l’argento, l’oro, il bronzo o il rame è molto adatta una matita color bronzo.

I truccatori professionisti consigliano di disegnare il contorno labbra partendo dal centro del labbro superiore e tracciando una linea formata da piccoli tratti verso l’esterno, prima verso sinistra e poi verso destra. Poi si può unire la linea sfumandola o ripassando la matita con più sicurezza e decisione. Lo stesso va fatto per il labbro inferiore. La matita può essere sfumata all’interno delle labbra per garantire una maggior tenuta al rossetto.

Se le labbra sono sottili è possibile allargale leggermente, delineando un sottile tratto all’esterno della bocca, senza esagerare. Se invece sono molto carnose e si vuole rimpiccioliorle, si può disegnare un contorno più piccolo e coprire quello esterno con un po’ di correttore. Per ottenere un tratto preciso, è bene temperare sempre la matita prima di applicarla, conservandola in frigo per mantenere la mina ben flessibile e non farla spezzare.

3 Comments

  1. nomy scrive:

    ciao a tutti!!! vorrei un consiglio : se la matita che usiamo risulta molto più vistosa e il rossetto più chiaro è ridicolo??? aspetto una risp grazie bacii!!!

  2. nomy scrive:

    a me piace moltissimo il trucco alle labbra non esco senza metterlo è tipo un’ ossesione !! anche prima di andare a dormire!!!!sempre sempre!!

  3. Jillian scrive:

    Ciao Nomy! Diciamo che l’effetto matita per labbra scura e rossetto chiaro non è molto stiloso, più che altro perché rischia di rendere le labbra molto più fini di quello che sono! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *