Giovane donna applica mascara sulle ciglia
I Trucchi del Trucco: Operazione Mascara Senza Grumi
19 dicembre 2008
Donna Ariete
Oroscopo 2009: le Previsioni per la Donna Ariete
20 dicembre 2008
Mostra tutto

Donne e rossetto: l’impronta personale delle proprie labbra

Rossetti consumati

Rossetti consumati

Si chiama Lipsticks ed è un’opera fotografica davvero originale: il protagonista è il rossetto, quel cosmetico presente nelle trousse di moltissime donne e che accarezza spesso le nostre labbra, rendendole voluttuose e sensuali. Ma la particolarità di questa fotografia è il fatto che l’artista ha scelto di ritrarre dei rossetti quasi alla fine della propria vita, utilizzati da donne diverse che, nel tempo, li hanno modellati con le proprie labbra.

Quando di parla di rossetto sicuramente non ce lo immaginiamo così: pensiamo invece ad un flaconcino scintillante, dal quale esce un rossetto rosso accesso dalla forma perfetta, assolutamente nuovo.

Invece, è molto più reale l’uso che ne facciamo ogni giorno, applicandolo in un determinato modo che gli fa cambiare forma. Tra tutti i cosmetici è proprio il rossetto quello che sentiamo più “privato”: i rossetti già usati si trasformano infatti in mini sculture involontarie, e soprattutto personalissime.

E’ stato questo ad attirare la fotografa Stacy Greene, unito alla misteriosa e astratta bellezza di questi cosmetici utilizzati quotidianamente: si tratta di un rituale giornaliero, intimo, che porta un rossetto nuovo dalla forma fallica ad assumere un aspetto dalla connotazione contraddittoria, quasi erotica.

L’artista spiega che ogni donna indossa il rossetto per essere più attraente e per sentirsi meglio con sé stessa, e senza rendersene conto modella il rossetto con le sue speranze, i suoi sogni e le sue paure. Ogni forma evoca e genera simultaneamente l’impronta di emozioni diverse, ogni rossetto è un simbolo aperto ad interpretazioni differenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *