Idee regalo per San Valentino: accessori geek rosa leopardati
1 febbraio 2009
Oroscopo Febbraio 2009: Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone e Vergine
2 febbraio 2009
Mostra tutto

La cura dei denti con lo spazzolino elettrico

La bocca è uno dei punti forti del viso di una donna. Delle belle labbra piene, al naturale o con un rossetto particolare, attirano tutti gli sguardi. Altrettanto importanti sono i denti: un bel sorriso sincero, infatti, rende solare e attraente ogni volto femminile.

Per avere una dentatura sempre bianca e splendente, gengive rosee e sane e un alito gradevole è essenziale prendersi cura della propria bocca giorno per giorno ed eseguire una corretta igiene orale. Lo strumento fondamentale per la pulizia del cavo orale è sicuramente lo spazzolino, affiancato da dentifricio, filo interdentale, nettalingua e colluttorio.

Consigli Fondamentali per l’Igiene Orale

È importante lavarsi i denti dopo ogni pasto, o almeno dopo ai pasti principali: il cibo, infatti, provoca la formazione della placca batterica, dannosa per la salute dei denti. Quest’ultima è la principale responsabile della carie, della comparsa del tartaro e dell’alito cattivo.

Oltre a prendersi cura dei denti, è bene trovare una routine di pulizia della bocca: prima di aver spazzolato la dentatura, bisognerebbe passare il filo interdentale. Poi, dopo un’efficace pulizia con lo spazzolino, bisognerebbe occuparsi della lingua e delle gengive e sciacquare il cavo orale con il colluttorio.

Può sembrare un procedimento lungo e noioso, tuttavia grazie agli strumenti adeguati si può velocizzare e rendere più efficace l’igiene orale. Innanzitutto, è fondamentale la scelta dello spazzolino: in vendita ne troviamo di tutti i tipi, ma solo alcuni soddisfano i requisiti di base per una corretta spazzolatura.

La Scelta dello Spazzolino Giusto

Le setole dello spazzolino ideale devono essere arrotondate, generalmente di media durezza. Bisogna spazzolare i denti per almeno 2 minuti, usando un movimento rotatorio e passando lo spazzolino su tutti i denti, anteriori e posteriori.

È importante pulire anche la parte interna della dentatura, e non solo la parte esterna o quella di masticazione. I nostri denti, infatti, sono tridimensionali e per questo motivo hanno bisogno di essere spazzolati tridimensionalmente. Lo spazzolino va cambiato spesso, solitamente ogni 2 mesi o quando le setole appaiono deformate e poco compatte.

Per quanto riguarda la lingua, va pulita preferibilmente con un apposito strumento in modo da eliminare i residui di cibo e i batteri responsabili del cattivo alito. Anche il filo interdentale è di grande aiuto per rimuovere lo sporco che si annida fra i denti, dove lo spazzolino non riesce ad agire al meglio. Il filo interdentale più indicato è quello piatto, leggermente a nastro, che si inserisce bene tra i denti e non si rompe né sfilaccia.

Perché Scegliere lo Spazzolino Elettrico

Alla luce di queste caratteristiche fondamentali per ottenere una bocca sana e un sorriso da favola, posso affermare con sicurezza che c’è uno spazzolino che riunisce tutte le suddette qualità e permette di pulire i propri denti in maniera quasi professionale.

Si tratta dello spazzolino elettrico Oral- B Professional Care 8500: questo funzionale spazzolino, che abbiamo provato per voi, dà la possibilità di spazzolarsi i denti in maniera efficace, completa e sicura. Il kit  comprende quattro testine intercambiabili  per la pulizia: due testine Oral-B Precision Clean, studiate per la normale pulizia, una testina Oral-B Sensitive, per denti e gengive sensibili, ed una testina Oral-B ProBright, che offre un’azione sbiancante.

Le  setole arrotondate delle testine soddisfano il primo criterio di scelta dello spazzolino. Inoltre, è presente un timer che indica quando sono trascorsi i 2 minuti consigliati. Ogni quadrante della bocca va spazzolato per 30 secondi: per questo, ogni 30 secondi lo spazzolino emette un segnale acustico che indica di passare al quadrante successivo.

La velocità di rotazione è da record: lo spazzolino emette 40.000 pulsazioni e 8.800 oscillazioni laterali al minuto. Grazie a questi numeri davvero unici, le setole si infilano nei posti più difficili da raggiungere con uno spazzolino tradizionale e rimuovono fino al doppio della placca.

La velocità  può essere agevolmente regolata premendo più a lungo il bottone di accensione, e lo spazzolino si ferma automaticamente quando viene esercitata una pressione troppo forte sul dente. Per capire il momento giusto in cui bisogna cambiare le testine e sostituirle con testine nuove, queste sono dotate di una parte blu che scolorisce con l’uso: una volta che è totalmente scolorita, si può procedere con l’acquisto di una nuova testina.

Nella confezione sono inoltre presenti un nettalingua e un accessorio interdentale: il nettalingua va utilizzato dal fondo della lingua verso la punta, a velocità ridotta, e può essere usato in combinazione con il colluttorio. L’accessorio interdentale è un misto fra uno stuzzicadente e del filo interdentale ed è utile per pulire efficacemente tra un dente e l’altro.

Per finire, in dotazione con lo spazzolino elettrico Oral- B Professional Care 8500 viene dato un comodo case da viaggio e un’unità di ricarica con un funzionale comparto portaspazzolini e un supporto da parete; infatti è possibile appendere lo spazzolino al muro del bagno, in corrispondenza con la presa della corrente.

Opinioni Personali sullo Spazzolino Oral- B Professional Care 8500

Si tratta di un accessorio molto utile e davvero valido: i denti risultano più bianchi e puliti, si tende ad utilizzare una minore quantità di dentifricio e la cura della bocca è completa. Spazzolando ogni giorno le gengive se ne riduce la sensibilità eccessiva; l’alito migliora perché la lingua è sempre ben pulita.

Ho anche trovato una piccola funzionalità extra: si può eseguire un fantastico gommage per le labbra utilizzando lo spazzolino leggermente inumidito e passandolo per un minuto sulle labbra. Questo gommage rimuove le pellicine in eccesso, rende le labbra super lisce e le inturgidisce. Dopo il gommage, lo spazzolino va sciacquato per bene.

Unica nota dolente? Il prezzo è un po’ alto, lo spazzolino può infatti essere acqusitato per circa 70 € contro i 3 o 4 € di uno spazzolino tradizionale. Ma credo che sia un ottimo investimento, che viene ammortizzato nelle lunghe distanze: quando si parla di salute e di cura dei denti, a volte è meglio puntare alla qualità e non al risparmio.

Hai mai provato uno spazzolino elettrico? Quali sono le tue opinioni al riguardo? Clicca qui e facci sapere cosa ne pensi!

2 Comments

  1. Bollicina ha detto:

    Adoro lo spazzolino elettrico… Dà un senso di pulizia molto più profondo dello spazzolino normale!! 🙂

  2. Tiziana ha detto:

    Io non l’ho mai provato… Ma devo ammettere che ora sono super curiosa!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *