scarpe-pierre-hardy-p-e-2011-foto-testata
Sandali Pierre Hardy P/E 2011, Zeppe e Colore
28 marzo 2011
kenzo-primavera-estate-2011-macarons-clutch-bag-foto-testata
Le Macarons Bag di Kenzo
30 marzo 2011
Mostra tutto
Donna e caffè

L’insonnia è uno dei disturbi più frequenti della società moderna: lo stress, l’utilizzo prolungato di computer, televisione e apparecchi tecnologici e l’assunzione di bevande eccitanti non fanno altro che peggiorare la situazione e portare ai disturbi del sonno.

Dormire bene è essenziale per essere svegli, attivi e concentrati durante il giorno, mentre la mancanza di sonno può avere gravi ripercussioni sulla quotidianità. Come fare per ottenere finalmente una notte di sonno tranquilla? I rimedi sono tanti e partono dal calcolo del proprio quoziente di sonno, ma ecco un metodo semplice e spesso sottovalutato da chi soffre di insonnia.

Ricorrere alla Caffeina per Scacciare la Stanchezza

Quando si dorme male la notte è normale sentirsi stanchi e assonnati durante il giorno, per questo molte persone ricorrono al caffè per mantenersi svegli. Ma questo può portare ad un circolo vizioso: la caffeina presente nel caffè, infatti, rischia di essere responsabile dell’insonnia notturna – quindi più se ne assume, meno si dorme bene.

La caffeina vine descritta come uno stimolante del sistema nervoso centrale e come una vera e propria sostanza psicoattiva, ovvero una sorta di sostanza stupefacente che altera le funzioni cerebrali portando il cervello ad essere più sveglio e attivo. Non solo è importante cercare di ridurre al minimo la quantità di caffeina in una condizione normale, ma lo è ancora di più quando si soffre di insonnia.

Niente Caffeina Dopo le 2

Gli esperti consigliano quindi di non assumere caffeina dopo le 2 del pomeriggio: la caffeina rimane in circolo nel corpo per molte ore, e se si vuole essere certi di poter dormire durante la notte è meglio assumerla solo di mattina.

Bisogna però ricordare che la caffeina non è presente solo nel caffè ma anche in altre bevande considerate eccitanti come la Coca Cola, il tè, il cacao, la Red Bull e gran parte degli energy drink. Prova questo “trucco” per dormire meglio in modo da ristabilire il ciclo del sonno e trovare di nuovo il benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *