Protezione Solare
Protezione Solare: le Informazioni da Sapere Prima del Mare
23 luglio 2013
Frangia
Come Far Crescere la Frangia e Tenerla in Ordine
30 luglio 2013
Mostra tutto

7 Minuti al Giorno per Sconfiggere la Fame Nervosa

Meditazione

Secondo un recente studio sarebbero sufficienti 7 minuti di meditazione al giorno per ridurre lo stimolo della fame nervosa e per resistere al desiderio di cibo quando il corpo non è realmente affamato.

Come sarebbe possibile? A quanto pare, la mente ha il potere di esercitare un controllo sul corpo, se ben allenata e con i giusti stimoli.

La ricerca è stata effettuata per un periodo di sette settimane, dove una parte dei partecipanti ha provato la meditazione. Nei momenti di fame nervosa gli è stato insegnato a riconoscere, accettare e sperimentare gli stimoli della fame invece di ignorarli e sopprimerli.

Il risultato? Chi ha provato la meditazione è stato in grado di resistere meglio agli impulsi perché meditando si minimizzano la frustrazione e la preoccupazione ossessiva che deriva dall’uso della forza di volontà per sopprimere la fame nervosa.

Di certo la meditazione non fa per tutti, ma la chiave è trovare quello che funziona per sé e sfruttare questi piccoli trucchi per non cedere alla fame nervosa: magari una passeggiata, lavare i piatti, leggere o fare le pulizie. Se la distrazione e la forza di volontà non funzionano, perché non provare la meditazione? Sette minuti al giorno bastano per tenere lontana la fame nervosa.

Altri piccoli accorgimenti utili:

– Hai voglia di qualcosa in particolare? Invece di negartela, conceditene un poco. Ti potrebbe aiutare a soddisfare il desiderio

– Mangi a causa dello stress? Prova a camminare a causa dello stress: comprendi l’emozione che ti porta alla fame nervosa e trasformala in un’emozione che ti porta a camminare, usando il meccanismo in maniera salutare

-Non mangiare davanti alla tv o leggendo: mangia da sola, assapora ogni boccone e concentrati sul cibo e sul tuo senso di sazietà

[Fonte]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *