Coppia in crisi
I 5 Segni che Rivelano se la Vostra Relazione è in Crisi
12 gennaio 2009
Matita contorno labbra e labbra
Tutti i Segreti della Matita per il Contorno Labbra
13 gennaio 2009
Mostra tutto
Giovane ragazza sceglie gli abiti da indossare

Giovane ragazza sceglie gli abiti da indossareVesti male e noteranno il vestito; vesti impeccabilmente e noteranno la donna.

Così diceva la celebre stilista francese Coco Chanel. E non possiamo che darle ragione; tuttavia, per vestire bene è essenziale avere un guardaroba ben fornito, con indumenti versatili e accessori ad hoc.

Come ben sappiamo, però, i soldi da spendere in vestiario e ornamenti non sono mai molti, soprattutto in questi tempi di crisi finanziaria. Inoltre, spesso gli abiti e gli accessori comprati in occasioni differenti sono in completo contrasto fra loro.

Ma la soluzione è a portata di mano: con un po’ di pianificazione e qualche espediente astuto, infatti, è possibile rinnovare completamente il proprio  abbigliamento senza spendere una fortuna. Per di più, adesso che ci sono sono i saldi è il periodo giusto per fare spese azzeccate.

L’operazione  “rifarsi il guardaroba risparmiando” è da dividere in due fasi: una prima parte di inventario e organizzazione, e una seconda parte di shopping mirato. Innanzitutto, bisogna svuotare l’armadio e controllare con obiettività ogni capo di vestiario che si possiede.

Organizzatevi realizzando tre sezioni: abiti da tenere, abiti da regalare e abiti da buttare. Bando ai sentimentalismi: i vestiti rovinati che non si possono proprio rimettere in sesto, vanno buttati via senza esitazioni. Quelli che hanno ancora qualche speranza, portateli dalla sarta o aggiustateli voi stesse. Ma fatelo al più presto, oppure li metterete da parte e alla fine non li aggiusterete mai.

Che fare, invece, degli indumenti in buono stato che avete indossato una volta e non indosserete mai più?  Portateli alla Caritas o vendeteli su Ebay. Oppure scambiateli in uno swap party con le amiche, un ottimo modo per cambiare look e disfarsi dei piccoli errori di abbigliamento.

Una volta che avrete diviso il guardaroba, separate gli abiti per categorie – gonne, pantaloni, magliette, abitini – e poi dividete ogni categoria in schemi di colori e tonalità. Dopo aver inventariato il vostro abbigliamento, avrete le idee ben chiare: saprete esattamente cosa possedete, e in che colori, e cosa invece dovreste acquistare.

Nel prossimo articolo dedicato al rinnovo dell’abbigliamento, vi aspettano alcuni consigli per acquistare i capi fondamentali che compongono un guardaroba completo e perfetto per ogni occasione. A domani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *