La giornata della donna, per ricordare chi siamo. Ma non chiamatela festa.
8 marzo 2009
Buon Compleanno Barbie: la Bambola Paradosso
10 marzo 2009
Mostra tutto

Alexis Bledel

Leggiucchiando qua e là uno dei siti che preferisco, sono venuta a conoscenza dell’iniziativa tutta al femminile lanciata da Glamour Usa. Per festeggiare il 70esimo anniversario della rivista, Glamour ha voluto far interpretare le più celebri icone femminili americane da giovani stelle nascenti.

Sono state celebrate icone di stile come Audrey Hepburn e la First Lady Michelle Obama, interpretate rispettivamente da Emma Roberts e Alicia Keys; sono presenti anche grandi cantanti, quali Madonna (i cui abiti sono stati indossati da Lindsay Lohan) e Billie Holiday, impersonata da Paula Patton. Non mancano le rivoluzionarie, per esempio Amelia Earhart, recitata da Hayden Panettiere.

Tra le altre, Alexis Bledel si è calata nei panni di una donna non propriamente in carne ed ossa, ma sicuramente molto conosciuta: si tratta di Rosie the Riveter, ovvero il personaggio disegnato sul famoso manifesto del 1942 che voleva mobilitare le donne durante la guerra.

Il poster recitava la scritta “We Can Do It!”, spronando le donne a lasciare le cucine e andare a lavorare in fabbrica, per sostenere  i propri uomini impegnati nella seconda guerra mondiale.  Rosie the Riveter è diventata il simbolo di tutte queste donne che si sono rimboccate le maniche per i propri uomini, mostrando la propria forza e il proprio orgoglio.

Questa è sicuramente l’immagine che mi è piaciuta di più, non solo a livello estetico ma anche per quanto riguarda il vero e proprio significato dell’opera.  È la dimostrazione del fatto che le donne sono in grado di fare qualunque cosa, se lo vogliono davvero.

Vi lascio con il video del “making of” di questa bella celebrazione al femminile.

[Fonte]

2 Comments

  1. *Alex* ha detto:

    Bella idea, molto belle anche le rappresentazioni… a me piace lindsay lohan-madonna *___*

  2. Pinkie ha detto:

    La migliore secondo me è quella che fa Audrey Hepburn… Troppo bella 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *