Donna Toro
Oroscopo 2009: le Previsioni per la Donna Toro
21 dicembre 2008
Smalto dorato per le feste
Inverno 2008: l’oro fa tendenza, anche sulle unghie
22 dicembre 2008
Mostra tutto
Cerimonia Matrimonio

Ormai è ufficiale: vi sposate d’inverno! Se volete rendere indimenticabile uno dei giorni più romantici e importanti della vostra vita, vi conviene cercare di organizzare tutto nella maniera più perfetta e con un buon anticipo.

Per prima cosa è importante decidere se preferite fare una cerimonia civile oppure religiosa, a seconda delle vostre credenze: per quanto riguarda il rito civile, il matrimonio ha luogo nella sala comunale ed è più breve.

La cerimonia religiosa viene invece celebrata in chiesa e richiede più formalità. In entrambi i casi potete decorare la location a vostro piacimento.

Se la vostra scelta è il matrimonio religioso, è importante prenotare la chiesa almeno qualche mese prima: nel periodo invernale è raro trovarla già impegnata proprio il giorno in cui volete sposarvi, ma per sicurezza è bene avere un po’ di anticipo.

Può essere una buona idea decorare la chiesa con richiami alla stagione invernale: tante candele, pigne, muschio, rami di pino e pungitopo, allusioni al ghiaccio e alla neve. Potete utilizzare stoffe ricche e pesanti come il velluto, nelle tonalità del bianco, del blu, del rosso, dell’oro e dell’argento, da drappeggiare artisticamente.

Per una cerimonia davvero speciale e suggestiva, siete liberi di sposarvi in un’antica abbazia, in un monastero o in una cappella. Attenzione al riscaldamento: la chiesa, soprattutto se antica, potrebbe essere davvero fredda durante l’inverno ed è bene riscaldarla adeguatamente per far stare gli ospiti a proprio agio.

Per finire, valutate attentamente l’ora della celebrazione della cerimonia: in inverno la luminosità è poca e le giornate sono corte, per questo motivo l’ideale è la tarda mattinata. Scegliendo la mattina, si ha una luce migliore per le foto e poi ci si può dirigere senza problemi al ricevimento nuziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *