Crossover Bags, la Segnaletica da Indossare
13 Novembre 2010
Relooker, Il Laboratorio Creativo Di Federica
15 Novembre 2010
Mostra tutto

Lo sport in piscina si sa, è la soluzione migliore per tonificare i muscoli, combattere gli antipatici “cuscinetti” e scaricare lo stress accumulato. I capelli però, non ne traggono altrettanti benefici.

Il cloro infatti –  noto agente chimico usato nella depurazione dell’acqua – altera il pH dell’epidermide, rendendo i capelli aridi e sfibrati. Ecco allora, una semplice “ricetta” grazie alla quale il binomio capelli-piscina non farà più paura.

1.  Mettiti Comoda

Le  nuove cuffie, con rivestimento interno in tessuto, oltre ad una vestibilità più confortevole, permettono ai capelli  di non essere stressati dal contatto antitraspirante con il silicone. In questo modo eviterai anche quella fastidiosa sensazione dei cosiddetti “capelli che tirano”.

2.  Condisci i tuoi Capelli

Prima di indossare la cuffia è bene preparare i tuoi capelli utilizzando un olio nutriente sulle lunghezze e sulle punte: il migliore è l’olio di karité, che prende il nome dall’albero africano da cui si ricava, rinomato per le sue proprietà nutrienti, emollienti e protettive.

3.  Regalati un Signor Shampoo

Terminato l’allenamento, è opportuno lavarsi i capelli con uno shampoo in crema a base di collagene, ricco di principi riparatori e ristrutturanti che, oltre a rinforzare i capelli, vi aiuterà ad evitare l’insorgere delle doppie punte, considerato che il cloro può facilmente danneggiare il fusto capillare.

4.  Lieto Fine

Per finire, lascia in posa per 2-3 minuti un balsamo alle proteine della seta o al midollo di bambù, entrambi ricchi di minerali e proteine. Questo ti assicurerà capelli ultra morbidi e pettinabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>