Tutorial acconciature: easy chignon spettinato

I capelli, si sa, sono capricciosi: di qualsiasi tipo siano, riescono quasi sempre a deprimerci. Ci sono giorni in cui non ne vogliono proprio sapere di stare in ordine, soprattutto quando non sono appena lavati e la piega è stata fatta uno o due giorni prima.

Se la nostra passione è il liscio totale, non possono che apparire delle insignificanti onde. Ogni volta che invece vorremmo sfoggiare dei boccoli vaporosi, i ricci sono piatti e demoralizzati, e della piega fatta con cura non resta più niente.

Se dobbiamo andare al lavoro o a scuola e non abbiamo tempo di lavarli per ridargli un po’ di dignità, l’unica soluzione è legarli. Ma la banale coda di cavallo è bocciata: perché non scegliere uno chignon spettinato semplice e veloce da realizzare? Servono soltanto un elastico e due pinzette per capelli.

I gesti della ragazza nel video sono davvero easy e facili da imitare: per prima cosa, bisogna prendere una sezione di capelli dalla sommità del capo, chiamata corona. In seguito, vanno portati all’indietro e leggermente attorcigliati, per poi  fissarli con le pinzette al centro del capo. Per mantenerli ben fermi ed evitare che si sciolgano, incrociamo le pinzette.

Per finire, si raccolgono i capelli in una crocchia disordinata, lasciando le punte dei capelli che spuntano fuori. Poi, un’ultima aggiustatina per dare un po’ di volume. Ecco fatto: abbiamo realizzato una bella acconciatura orientale in meno di due minuti, dall’effetto molto particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *