Speciale Depilazione: Consigli Utili per Epilatori Elettrici e Peli Incarniti

L’uso dell’epilatore elettrico può portare alla formazione di fastidiosi peli incarniti: i peli incarniti sono peli che fanno fatica a spuntare e di conseguenza crescono sottopelle; sono difficili da eliminare e spesso sono accompagnati dalla comparsa di irritazione, rossore e antiestetici brufoletti.

Per questo è importante usare correttamente l’epilatore elettrico, in modo da eliminare i peli superflui con il minimo dolore e senza favorire i peli incarniti. Ma quali sono i rimedi per gli aventuali peli incarniti? Ecco una serie di consigli utili per dimenticarsi dei peli sottopelle.

Soluzioni e Rimedi per i Peli Incarniti

Se i peli incarniti che vuoi rimuovere sono accompagnati da brufoli e infezione è bene trattarli con particolare cura. Buca il brufolo con un ago disinfettato e fai uscire delicatamente il pus, poi disinfetta la zona accuratamente e applica un piccolo cerottino. Una volta che il brufolo sarà sfiammato potrai rimuovere il pelo incarnito utilizzando un ago.

La rimozione dei peli incarniti con l’ago è una pratica molto delicata: posizionati in un luogo illuminato e usa un ago adeguatamente sterilizzato per far fuoriuscire il pelo dallo strato superficiale della pelle. Una volta che il pelo sarà uscito potrai estirparlo utilizzando una pinzetta, avendo cura di non toccare o ferire la pelle con la punta della pinzetta.

Dopo aver eliminato il pelo incarnito disinfetta la zona e applica una pomata lenitiva e sfiammante. Se non vuoi utilizzare l’ago per tirare fuori il pelo puoi chiedere in farmacia una pomata antibatterica apposita per sfiammare le zone infette e per eliminare i residui presenti sotto la pelle.

Consigli per Prevenire i Peli Incarniti

Per prevenire la formazione dei peli incarniti è fondamentale lo scrub, ovvero l’esfoliazione delle gambe: due giorni prima di passare l’epilatore elettrico è bene esfoliare le gambe con un composto formato da 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaio di argilla verde, 1 cucchiaio di miele grezzo e acqua di rose.

Questo scrub è perfetto per eliminare le cellule morte presenti sulle zone da depilare, e rendere la pelle liscia e morbida. Se non è possibile fare lo scrub con due giorni di anticipo si può ricorrere ad uno scrub last minute con bicarbonato; prima di utilizzare l’epilatore elettrico, massaggia le gambe con del bicarbonato inumidito e poi sciacqua bene la zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.