Fai da te: trasforma una vecchia t-shirt in un bikini hot

5 scelte di stile maschili che fanno scappare una donna
6 Maggio 2009
Le acconciature delle celebrità: la coda sexy di Fergie
8 Maggio 2009
Mostra tutto

Ragazze, ci siamo quasi: anche quest’anno, l’estate sta per bussare alla nostra porta e dobbiamo iniziare a prepararci al meglio. Tra sport, diete e creme anticellulite, c’è anche chi pensa all’abbigliamento e alle tendenze moda primavera/estate; un must dei capi estivi è sicuramente il costume da bagno.

Come ogni anno, viene voglia di comprarne uno nuovo; purtroppo però, i prezzi dei costumi sono sempre alti e anche un bikini basic fa piangere il nostro portafoglio. Ma a tutto c’è rimedio, e oggi vi propongo una soluzione ecologica, economica e anche fashion: ecco come realizzare un semplice bikini fai da te utilizzando una t-shirt che non mettete più.

Guardate attentamente il video e seguite gli step mostrati dalla ragazza per creare il vostro bikini. Per prima cosa prendete la maglietta da utilizzare, stendetela su un piano di lavoro e disegnate con un gessetto una sagoma a clessidra; poi tagliate la maglietta senza contornare la clessidra, ma mantenendo i bordi larghi e tagliando una specie di quadrettone.

Fissate la clessidra con alcuni spilli, in modo da tenere fermo il tessuto doppio, e tagliate con attenzione il tessuto di troppo. In seguito tagliate anche le maniche e riponete il resto del tessuto. La clessidra che avete tracciato è la base per creare le mutandine del costume: come la ragazza nel video, rifinitele con un piccolo orlo ai lati.

Poi piegate a metà la clessidra e terminate gli slip con qualche punto di cucito. Per azzeccare la misura degli slip, penso che potreste aiutarvi con un vostro paio per disegnare la larghezza della clessidra iniziale; ricordate di mantenere almeno 2 centimetri in più per l’orlo.

Ora è il turno del reggiseno:  tagliate le maniche della maglietta a forma di coppa di reggiseno (io vi consiglio di provarle sul seno, prima), e anche qui fate un bell’orlo, lasciando mezzo centimetro di spazio per far passare il filo che servirà da chiusura.

Per finire, vi occorrono 3 elastici: due di 20 centimetri circa, per le spalline, e uno di 60 centimetri circa per la chiusurra posteriore. Sceglieteli del colore del bikini, oppure rivestiteli con i ritagli di troppo della maglietta. Cucite le due spalline, poi fate passare l’elastico all’interno delle coppe: il vostro bikini fai da te è pronto.

1 Comment

  1. Buzzy ha detto:

    Mooolto carino e semplice! Ma il cotone sarà adatto ad un costume?? Forse non è meglio usare un altro tessuto?? O_o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *