Speciale Nozze d’Inverno: Confetti e Bomboniere
18 Gennaio 2009
Dimmi che cocktail scegli e ti dirò chi sei
19 Gennaio 2009
Mostra tutto

Il matrimonio, la coppia e l’amore visti dai bambini

Coppia di bimbi sorridentiI bambini sono di una sincerità sorprendente, e spesso riescono a cogliere in maniera esatta le sensazioni provate dagli adulti. Ma soprattutto, hanno una visione del mondo così ingenua e priva di superficialità tanto da intuire certe cose che a volte ci sfuggono.

Per questi motivi, è davvero interessante leggere le disarmanti affermazioni di alcuni bimbi a proposito del matrimonio, della vita di coppia e dell’amore. Vedendo quello che hanno da dire, viene proprio da pensare che l’amore non è poi così complicato come sembra.

Che abbiano ragione questi bambini, i quali riescono a vedere i sentimenti e i meccanismi della società e della famiglia quasi meglio di noi? Questi piccoli uomini e donne che, osservando mamma e papà, sembrano aver già capito tutto del matrimonio?

Il blog Divine Caroline ci presenta una carrellata di domande e risposte sul matrimonio, alcune interessanti, alcune buffe e altre semplicemente infantili. Buona lettura!

Come fare funzionare il matrimonio?

Ricky, 10 anni: “Bisogna dire alla propria moglie che è bellissima, anche se sembra un camion.” (Suo padre deve avergli fatto un discorsetto.)

Come si fa a capire se due persone sono sposate?

Derrick, 8 anni: “Bisogna cercare di indovinarlo ma è facile, basta guardare se sgridano gli stessi bambini.” (Ottima idea!)

Cosa pensi che abbiano in comune mamma e papà?

Lori, 8 anni: “Entrambi non vogliono altri figli.” (Se questa è la cosa più importante che hanno in comune, siamo messi male.)

Cosa fa la maggior parte delle persone ad un appuntamento?

Lynnette, 8 anni: “Agli appuntamenti bisogna divertirsi, quindi le persone dovrebbero usare quel tempo per conoscersi. Anche i ragazzi hanno qualcosa di interessante da dire, se li stai a sentire.” (Molto, molto carina. Adorabile, direi.)

Martin, 10 anni: “Al primo appuntamento si dicono solo e sempre bugie, e grazie a queste si ha voglia di avere un secondo appuntamento.” (Un’analisi accurata, che in fin dei conti non è del tutto falsa… Alzino la mano i maschietti che non hanno mai gonfiato un po’ la realtà per fare colpo al primo appuntamento.)

Che cosa faresti se il primo appuntamento andasse male?

Craig, 9 anni: “Arriverei a casa e fingerei di essere morto. Il giorno dopo chiamerei tutti i giornali per fargli scrivere il mio necrologio. ” (Quando si dice: “Vorrei seppellirmi dalla vergogna” )

Quando è permesso baciare qualcuno?

Pam, 7 anni: “Quando è ricco.” (Nel suo caso, è stata la madre a farle un piccolo discorsetto.)

Curt, 7 anni: “La legge dice dopo i 18 anni, quindi per ora è inutile pensarci. ” (Buona soluzione. Ma tra qualche anno cambierà idea.)

Howard, 8 anni: “Questa è la regola: se baci qualcuno, lo sposi e fai dei figli con lui. E’ la cosa giusta da fare.” (L’uomo perfetto!)

L’età giusta per sposarsi?

Freddie, 6 anni: “Nessuna età è giusta. Devi essere pazzo per sposarti!” (Ha una certa logica. Così piccolo, e già così saggio!)

Meglio single o sposato?

Theodore, 8 anni: “Non saprei, ma ti dico una cosa. Non farò mai sesso con mia moglie! Non voglio essere disgustoso.” (Anche lui ha tutto il tempo di cambiare idea.)

Anita, 9 anni: “Per le ragazze è meglio essere single, ma per  i maschi no. Qualcuno deve pulire dove passano.” (La bimba ha già capito come vanno le cose…)

Come decidi chi sposare?

Alan, 10 anni: “Devi trovare qualcuno a cui piaccia quello che piace a te. Se per esempio ti piacciono gli sport, anche a lei dovrebbero piacere gli sport e dovrebbe portare la salsa e le patatine.” (L’idea è buona, il problema sono la salsa e le patatine.)

Kristen, 10 anni: “Nessuno decide chi sposerà prima di diventare grande. E’ Dio che decide tutto prima, e solo dopo tu trovi chi sposerai.” (Ha già trovato qualcuno a cui dare la colpa…)

1 Comment

  1. asha22 ha detto:

    sono morta dal ridere… 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>