23 Aprile 2009

Drink Pink: l’insostenibile leggerezza dell’essere

Spiluccano annoiate le olive verdi e le noccioline salate. Sono sedute vicino al bancone, sugli sgabelli di metallo, con le gambe fasciate da pantaloni griffati. Le incrociano ritmicamente, agitando quasi soprappensiero la punta delle loro Jimmi Choo tacco 10. “Finalmente il mio Martini!” — la bionda afferra il bicchiere con […]
//]]>